Arcipelago delle Elafiti

Il gruppo di isole Elafiti è composto da otto isole e isolotti, chiamati: Daksa, Koločep (Kalamota), S. Andrea, Lopud, Ruda, Sipan, Mišnjak, Jakljan, Kosmeč, Golec, Crkvine, Tajan e Olipa, e vari scogli e rocce tutt’intorno. Il gruppo di isole si trova ad ovest di Dubrovnik, e si affaccia sul mar Adriatico, regalando meravigliosi tramonti, soprattutto d’estate.

Solo Sipan, Lopud e Koločep (Kalamota), nell'arcipelago delle Elafiti, sono abitate, il resto delle isole sono isolate oasi di pace, visitate solo da qualche ospite solitario in cerca di una serena intimità.

Isole Elafiti:

Šipan è l'isola più grande del gruppo di isole Elafiti, al largo della costa di Dubrovnik. Sulla sua modesta superficie di 15km2, ci sono 42 abitazioni e 34 chiese, in gran parte abbandonate al giorno d'oggi, anche se alcune in fase di restauro. La natura incontaminata e ricca dell’autentica vegetazione mediterranea sono stati riconosciuti fin dai tempi antichi: una volta era popolata da oltre 7000 persone solo a Sipan, e gli altri due villaggi di Šipanska Luka e Suđurađ ospitavano circa 450 persone, oggi sono abitati solo da persone anziane. Le crisi del 20 ° secolo hanno portato al declino di Sipan, anche se negli ultimi tempi sono stati effettuati molti investimenti che promettono una svolta per il meglio. Rimane sempre un sito dai bellissimi paesaggi marini e terrestri, con una stupenda flora e fauna, e quindi è parte di ogni piano di escursione o viaggio attraverso l'Adriatico meridionale.

Lopud è un’isola molto frastagliata, esposto ai venti nord-ovest ed è situata tra Kalamota e Giuppana. È l'isola più popolare delle Elafiti, principalmente a causa della sua meravigliosa spiaggia Šunj. L'intera costa di Lopud è poco profonda, il che permette di ancorare fino a 3m di profondità.

Koločep è la più piccola delle isole Elafiti. È quello più vicino a Dubrovnik ed è come un sogno a portata di mano.